Ritratti d’Artista, immagini ad una installazione vivente: Elena Radovix.

Lavorare tra artisti, tra creativi, è sempre un’esperienza unica e fantastica. Oggi quando Elena è arrivata vi confesso che sono rimasto inizialmente un po’ perplesso nel vedere un furgone pieno zeppo di terriccio, cariola, canne, strumenti di vario tipo.

Poi, quando questo vulcanico personaggio di Elena ha cominciato a raccontarmi del suo progetto, ecco è allora che scattata la magia tra noi. Un’idea generava un’altra ed eccovi il frutto del nostro lavoro. Lei un’istallazione artistica vivente ed io che ho cercato di interpretarla.

Lavorare tra artisti, tra creativi, è sempre un’esperienza unica e fantastica. Oggi quando Elena è arrivata vi confesso che sono rimasto inizialmente un po’ perplesso nel vedere un furgone pieno zeppo di terriccio, cariola, canne, strumenti di vario tipo.

Poi, quando questo vulcanico personaggio di Elena ha cominciato a raccontarmi del suo progetto, ecco è allora che scattata la magia tra noi. Un’idea generava un’altra ed eccovi il frutto del nostro lavoro. Lei un’istallazione artistica vivente ed io che ho cercato di interpretarla.

2018-04-20T10:38:37+00:0010 gennaio 2018|Nessun Commento

Vuoi lasciare un Commento?